Luca Mirra

Luca Mirra

Fiorentino Luca Mirra nasce per caso nel luglio 1982 cercando d'impiccarsi con il cordone ombelicale. Fino ai 15 anni è un'eccelsa mente matematica, ma a 16 anni non lo è più e inizia a dedicarsi sporadicamente alle materie letterarie che poi abbandona per pigrizia. Sempre per amor dell'ozio si iscrive alla facoltà di Filosofia (Federico II) e completa la Specialistica alla tenera età di 29 anni con la tesi "Nietzsche e il nichilismo". Nel mezzo del cammin della sua vita incontra Emilio Fabozzi, dopo un tris di vino viene assunto per curare la rubrica di scommesse Febbre di Snailand (in collaborazione con Massimiliano Bocchino). Dal marzo 2013 si occupa anche di sport seguendo le fantastiche avventure del Benevento Calcio. Scrive di musica letteratura ed eventi culturali, adora suonare lo strumento ed è contrario a qualunque forma di lavoro (soprattutto se sottopagato).

Cesena – Benevento termina 4 – 1, la banda di Camplone impiega meno di 8 minuti per distruggere i giallorossi e meno di 20 per affondarli. Intanto a rischio i play off: la terza, il Frosinone, vola a + 8 dalle quarte Perugia e Cittadella.    Continuano le disavventure della Strega in Serie B, dopo la consacrazione e la salvezza, poche gioie e 4 punti nelle ultime 5 partite. Intanto sale...
Domenica, 09 Aprile 2017 15:06

Tutta colpa di Manuel Iori?

Cittadella – Benevento termina 1 – 0. L'armata granata espugna lo Stregone con il gol a 9' di MANUEL IORI. La truppa di Baroni ci prova, ma non è abbastanza,  le perfide forze del male, mettono disposizione tutta la loro astuzia e negatività nelle traiettorie ad altissimo tasso di impreprobabilità acrobatica della sfera di gioco.    La Serie B è come un Risico di 42 partite +...
Benevento – Ternana termina 2 – 1: doppietta della Belva: il numero 9 giallorosso restituisce il quarto posto allo Stregone, che vola sul Perugia fermato dalla truppa di Gennaro Gattuso.   Nell'intraprendere un intero campionato di   Serie B bisogna possedere determinate caratteristiche, quali un temperamento buddhista, per lasciarsi scivolare tutto addosso, perché, nel lunghissimo...
Sabato, 01 Aprile 2017 22:46

Bentornati in Serie B

Spezia – Benevento termina 1 – 3: Ceravolo di rigore, Melara di cozzetto,  Ciciretti di astuzia, ed è  Benevento B-Bis. In una partita emozionante e densa di episodi fino all'ultimo secondo di recupero. Lo Stregone torna a far male, ritrovando quell'incisività e quella cattiveria che nel girone di andata gli aveva permesso di uscire vittorioso il molti match.    Bentornati in serie B,...
Febbre di BetLand: Anno V, n°140 Budget passivo MENO 403 dobloni andati a farsi overare. Rubrica di Scommesse e Ingegneria Filosofica con sentori di Meccanica Nichilista. Pronostici, consigli, astrologia e viaggi nel futuro.   Le dicotomie antitetiche interne del gioco, intese come parametri laceranti della complessità del fenomeno ludico che si manifesta attraverso l'azione, fanno da...
Domenica, 26 Marzo 2017 15:35

Il Benevento naufraga, Trapani ringrazia

Benevento – Trapani termina 1 – 3, un risultato esatto quotato a 50, per la seconda settimana consecutiva i bookmaker hanno torto, e i siciliani rifilano 4 gol al Bari e 3 al Benevento, toccando la riva della zona playout. Intanto i giallorossi continuano a naufragare: 6 partite, 2 punti. Bienvenidos en la Serie B!   Trapani si è svegliata di buon umore stamattina e ringrazia lo Stregone...
Perugia - Benevento termina 3 - 1. Lo Stregone festeggia la quinta partita consecutiva senza vittoria, braccando sempre il quarto posto parziale, ma senza grinta nell'ultimo mese. Finalmente si ritorna ai sani vecchi valori della sofferenza in sé, quella che solo un ultrà vero può sopportare, quella che non è adatta al tifoso occasionale, finalmente si torna a soffrire.    Perugia –...
Sabato, 11 Marzo 2017 20:56

Senza crudeltà non v'è festa

Benevento – Entella termina con un soporifero 0 – 0 in una partita poco emozionante dove gli ospiti collezionano il quinto pareggio consecutivo in trasferta. Lo Stregone imbruttito dal 4 – 3 – 3 va in apnea e non riesce a farla franca tra le mura casalinghe.   Baroni schiera il 4 – 3 – 3 con il tridente Cissé – Ceravolo – Ciciretti, l'imperativo è essere più cattivi cinici e...
Marco Baroni nella conferenza stampa post gara (Benevento - Salernitana terminata 1 - 1) ha illustrato la nuova prospettiva tattica, e ha chiarito alcuni aspetti del turn over,  il più eclatante la sparizione di Falco nel primo tempo, ma anche il recupero  di Buzzegoli, parlando delle alternative con cui affrontare le restanti partite, che saranno determinanti per un buon finale di...
Benevento – Salernitana termina 1 – 1, dopo 88 minuti di agonia lo Stregone non smette di crederci, e risolve parzialmente la situazione d'impasse pareggiando con il rigore trasformato da Ceravolo.   Numerosi gli episodi dubbi, di falli non concessi, e la mistica magia del 4 – 3 – 3 di Marco Baroni, che come il Mago Otelma fa sparire Falco per tutto il primo tempo, un turn over...
Pagina 1 di 29
ORA ON-LINE: 170

 
pennagrafica