Lunedì, 18 Aprile 2016 19:46

Alternanza scuola-lavoro, la versione dell'Alberti

Irene Vernillo Scritto da  Irene Vernillo

Hanno avuto inizio presso l’I.I.S. “Alberti” di Benevento le attività formative programmate per l’alternanza scuola-lavoro in linea con quanto esplicitato nella  legge 107, meglio conosciuta come la Buona Scuola.  L’Alternanza Scuola-Lavoro nasce dalla volontà di sperimentare un nuovo modo di “fare scuola” per rispondere all’esigenza , ormai sempre più diffusa,  di promuovere politiche d’incontro e di conoscenza reciproca fra il mondo scolastico e il mondo del lavoro, un mondo quest’ ultimo in continua evoluzione che richiede competenze trasversali e capacità di adattamento ai cambiamenti organizzativi ed economici che lo caratterizzano. Ovviamente non si vuole sminuire il valore della scuola” tradizionale” o la sua importanza, ma si vogliono attivare azioni per superare il divario tra scuola e lavoro, tra teoria e pratica, verificando sul campo quanto appreso durante l’attività curriculare in classe. Si avvia così un processo di integrazione di esperienze cognitive e pratiche, con l’intento di promuovere nei giovani lo sviluppo di metodologie di apprendimento” in “situazione” , di far acquisire una maggiore consapevolezza di sé e la capacità di orientarsi verso le opportunità di inserimento nel mercato del lavoro. La scuola, oltre alle conoscenze teoriche di cui gli alunni hanno bisogno, finalizza la sua azione, attraverso un dialogo più aperto ed intenso con il mondo del lavoro, al conseguimento di competenze necessarie al cittadino di domani  per calarsi in un contesto ed  analizzare gli elementi che lo compongono.

La formazione  è indirizzata a tutti gli studenti delle classi terze ed ha una durata triennale, si sviluppa attraverso percorsi legati alla specificità degli indirizzi attivi nell’Istituto: esperto Web marketing per il settore economico; orientatore turistico per il settore turismo; operatore della comunicazione e pubblicità per il Liceo Scientifico scienze applicate, operatore della  filiera agroalimentare per l’indirizzo chimico. La progettazione e l’organizzazione delle attività, sia in aula che nelle aziende del territorio campano che ospiteranno i ragazzi in una fase successiva, sono l’Araba Fenice s.r.l. e la Fabbrica s.p.a, che operano da anni nel settore professionale, universitario, scolastico, con cui  la Dirigente Scolastica, dott.ssa Silvana Barricella, ha stipulato una convenzione. In un clima di cooperazione e confronto, gli alunni vengono guidati da formatori di provata esperienza, in collaborazione con i propri  docenti di classe e del potenziamento, in esercitazioni e simulazioni quali azioni di rinforzo e di completamento dell’apprendimento dei contenuti trasmessi in forma teorica. Conferendo ad ogni corsista un ruolo centrale nel processo di apprendimento, viene potenziata, con l’ utilizzo della tecnologia, una didattica laboratoriale innovativa e motivante, finalizzata a stimolare in ogni allievo l’espressione delle proprie potenzialità e delle proprie risorse, a migliorare e ad ampliare il curricolo d’indirizzo in generale. L’Istituto” Alberti”, da sempre attento alla cura e alla formazione dei propri allievi, sensibile alle richieste di innovazione, intende in questo modo valorizzare modalità procedurali idonee ad affrontare la sperimentazione in atto.         

Irene Vernillo – docente dell’Istituto

Letto 464 volte
ORA ON-LINE: 171

 
pennagrafica