Venerdì, 24 Marzo 2017 14:41

Vino, Dante, Neinde... Martedì l'amor ch'al cor gentil ratto s'apprende

Redazione Scritto da 

Martedì 28 marzo "Dante per Tutti” all'Opificio Culturale Neìnde di Ariano Irpino

L’evento che si terrà martedì 28 marzo, a partire dalle ore 19.30, presso il locale Ex Sanacore di Ariano Irpino (AV), si propone di raccontare il Sommo Vate in maniera originale e informale: davanti a buon bicchiere di vino verrà declamato il celebre Canto V dell’Inferno, quello dell’amore e della passione tra Paolo e Francesca. A prestare la voce saranno Luca Maria Spagnuolo, trentenne di origini avellinesi, laureato in storia dell’arte e studioso di letteratura italiana antica, e Martina Giusti, venticinquenne diplomata presso l'Accademia Internazionale di Teatro di Roma.

“Siamo molto contenti – commenta la fondatrice di Neìnde, Rosalba Carchia – di debuttare con questo progetto di divulgazione che è nato nel 2015 a Roma per poi diventare un cult nel panorama culturale della Capitale. Stiamo avendo già un buon riscontro di persone interessate e, soprattutto, incuriosite da questa formula nuova di fare cultura che mira a coniugare i saperi con la società in un’ottica di avvicinamento soprattutto dei più giovani ai grandi classici del nostro inestimabile patrimonio letterario”.

Ingresso a pagamento | Per info e contatti: www.neinde.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Letto 217 volte
ORA ON-LINE: 156

 
pennagrafica