Giovedì, 30 Marzo 2017 00:18

"Valle rosso sangue" il nuovo romanzo di Angelo Vaccariello

redazione Scritto da  redazione

L'Associazione 'O Cardill vi invita, nell'ambito dei Pomeriggi Letterari 'O Cardill, all'incontro con l'autore Angelo Vaccariello che presenterà il suo nuovo romanzo "Valle rosso sangue", edito da Graus Editore, presso il Centro di Aggregazione Comunale di Rotondi (ex Auditorium) domenica 2 aprile alle ore 17:30. Saluti: dott. Antonio Russo, sindaco di Rotondi avv. Francesca Girardi, presidente Associazione 'O Cardill Intervengono: Monica Mainolfi, vicepresidente Associazione 'O Cardill dott. Raffaele De Luca Picione, Ph.D. psicologo clinico e autore del libro "La mente come forma. La mente come testo" Conclusioni: Angelo Vaccariello, autore... 1958: si aboliscono le “case chiuse”, Modugno vince “Sanremo”, il presidente Eisenhower guida gli Stati Uniti, Crushev fronteggia i conservatori interni alla Russia. Intanto un mistero aleggia sulle abitazioni di Tufara Valle, provincia di Benevento: dal 15 gennaio non si hanno più notizie di Filomena, di suo figlio Francesco e sua moglie. Sono spariti nel nulla, senza lasciare un biglietto. Le circostanze sospette instillano nella mente del maresciallo D’Amara moltissimi dubbi; le sue scoperte porteranno alla luce problemi irrisolti e scomode faccende. Una storia vera, che ci lascia con il fiato sospeso fino alla fine: Angelo Vaccariello ci accompagna nelle indagini di questo scabroso enigma che segnò, in quegli anni, la vita di tante persone e spezzò l’idillio delle tranquille campagne beneventane.

Angelo Vaccariello. Una vita divisa tra la Valle Caudina e la Puglia profonda, è giornalista professionista. Dopo aver scritto per anni di economia e di Mezzogiorno, ora si occupa di marketing e comunicazione. Attualmente collabora con “Il Mattino”, “Il Caudino” e “Il Napoletano”. Ha già pubblicato L’Ospite inatteso all’interno della collana “Noir napoletano” distribuita dal Mattino. La montagna, il cognac Armagnac e Manuel Vasquez Montalban le sue grandi passioni. ps. ingresso è gratuito!

Letto 189 volte
ORA ON-LINE: 130

 
pennagrafica