Giovedì, 21 Settembre 2017 18:07

Alla Rocca dei Rettori "Donne in Arte", esposizione e lavoratori d'artigianato al femminile

Redazione Scritto da 

Saranno ancora le donne le protagoniste assolute della manifestazione culturale promossa, organizzata e presentata da Antonella Vegliante con il Patrocinio dell’Ente Provincia di Benevento “Donne in Arte”, questo il titolo dell’evento che sarà inaugurato alla Rocca dei Rettori, nella città delle streghe, il prossimo 23 settembre. Con inizio alle ore 17,30, ospite d’onore Sandra Lonardo Mastella, al via “esposizione e laboratori d’arte e artigianato al femminile” che occuperanno la scena dell’antico Castello Longobardo fino al 1° ottobre. A rappresentare la Provincia di Benevento la conigliera Angela Papa.

 “Si vuole trasmettere la fatica quotidiana delle donne a esprimere se stesse e a pieno le proprie capacità rincorrendo i propri sogni”. Questo il commento dell’organizzatrice, Antonella Vegliante, che nel presentare l’evento propone ed espone riflessioni sul mondo femminile impegnato nelle arti e nella cultura, sottolineando ancora: “È faticoso per una donna farsi spazio in un mondo, e soprattutto in alcuni contesti, dove gli uomini sembrano avere la meglio su ogni forma di meritocrazia. Le donne sono spesso svantaggiate ad esprimere il proprio estro e le proprie potenzialità artistiche, artigianali e quant’altro dal fatto che il loro tempo libero si riduce notevolmente quando si è impegnate ad occuparsi dei figli, della famiglia, della casa e spesso anche di un lavoro che permetta condizioni di vita migliori per il nucleo familiare”.

“La forza di credere in ciò che si sogna e nei propri desideri, e nelle proprie passioni, sono i motori – continua la Vegliante – che fanno emergere le potenzialità delle donne. Questa manifestazione, “Donne in Arte”, vuole rimarcare proprio questo: un universo femminile che contribuisce alla bellezza dell’arte e della cultura in senso ampio del termine senza non pochi sacrifici ulteriori e diversi da quelli che un uomo incontra sul proprio cammino”.

Tante le artiste, le restauratrici, le artigiane protagoniste in questo evento che dura una settimana. Il cortile e le stanze della Rocca dei Rettori si trasformeranno in veri e propri laboratori d’arte dove si darà dimostrazione della creatività, della fantasia e, innanzitutto, del lavoro delle donne.

Tra le partecipanti: Chiara Auriemma Matarazzo, Lina Baldassarre, Marisa Barile Ciarlo, Daria Bollo, Gabriella Cusani, Titti D’Arienzo, Ornella De Blasi, Maria Pia Delli Veneri, Lucia De Luca, Tania Fuggi, Livia Leone, Linarte, Angela Marotti, Rossella Mazzitelli, Anna Mercurio, Titina Mirra, Clara Tacinelli, Teresa Pagliarulo, Maria Antonietta Palmieri, Alfonsina Paoletti, Cinzia Parente, Mariarosaria Parricelli, Raffaella Petraccaro, Patrizia Perna, Monia Procaccini, Stefania Raffa, Sara Russo, Gelsomina Simone, Svetlana Stefanova, T’Anto L’Altr Art, Antonella Vegliante e Rita Zitano. Servizio fotografico a cura di Mimmo Salierno.

A condividere gli intenti dell’evento, la giornalista Jenny Capozzi, già Presidente nazionale di “No vuol dire No”, associazione contro la violenza sulle donne e sui minori.

 

Letto 286 volte

FEBBRE DA SNAILAND

ORA ON-LINE: 223

 
pennagrafica