Mercoledì, 02 Agosto 2017 22:55

Il menù del cannibale - Raw (2016)

Massimo Varchione Scritto da 

Nella spossante afa di questa estate luciferina, ci siamo concessi il lusso di recuperare un film che era rimasto nella nostra wish list. Tappati in casa per evitare si assumere la forma di un lemonissimo sciolto.                          

Spiace vedere sottovalutato questo appetitoso film franco belga. Opera prima di una regista (Julia Ducournau classe 1983) che a quanto pare non ha paura di mordere forte e di lasciare il segno. Premiatissimo dalla critica e forse vittima di una promozione che ha generato false aspettative il film indaga la trasformazione (o la fioritura a seconda) della piccola Juliette, fresca matricola alla facoltà di veterinanria. Da lì a poco la protagonista vivrà diverse esperienze segnanti che risveglieranno in lei la sua vera natura di predatrice (quasi spoiler, quasi). 

Se cercate uno slasher che prenda in giro la moda di (ommiodiosuino) escludere la carne dalla dieta, beh non è questo il film che fa per voi. Raw parla di tutt'altro.

Parla di rapporti familiari, turbamenti, scelte. Sia chiaro, il film parla anche croccanti dita tranciate che sanno di curry, di passionali straccetti di labbra e di carpaccio cosce ma, davvero, nonostante la nostra acquolina in bocca il cuore del film pulsa altrove. Vi invitamo a scoprirlo.

 

Letto 17 volte
Altro in questa categoria:
ORA ON-LINE: 115

 
pennagrafica