Inusuale e inappropriato, Gianfranco Marziano da Salerno è un talento comico che trascende ogni schema consolidato

Sboccato, irriverente, dirompente. Il fatto è che Gianfranco Marziano è cabarettista suo malgrado. Lo è a prescindere dal ruolo che vorrebbe avere nella società o dal tono che vorrebbe darsi. Ogni cosa, ogni riflessione, ogni riferimento, anche il più banale, fa ridere, è comico. E la comicità nasce dal suo modo campano, diretto e autenticamente “volgare”, che caratterizza il suo esprimersi.

Gianfranco Marziano fa ridere suo malgrado. Il comico salernitano ha una storia certamente singolare. Lui che è famosissimo grazie ad internet ed ad un riuscitissimo passaparola, è stato capace di radunare, senza nessuno sforzo, migliaia di persone paganti (7 euro) da tutta la Campania per il suo ultimo spettacolo organizzato a Salerno. Un “One Man Show”, che è la formula più adatta ad un istrione della comicità scritta, parlata e suonata che continua a ripetere di non sapere e di non saper fare nu cazz’ e che raduna un pubblico sempre più ampio di fan. Perchè, in fondo, Gianfranco Marziano lo siamo stati un po’ tutti e lui, a 45 anni suonati, continua ad esserlo. Con la mamma che lo insegue perchè vorrebbe indirizzarlo ad un lavoro serio e la vita da bar, senza un soldo in tasca, che riempie la sua quotidianità da eterno ragazzo. Ma chi in fondo non vorrebbe esserlo?

Emilio Fabozzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.