Luca Mirra

Luca Mirra

Fiorentino Luca Mirra nasce per caso nel luglio 1982 cercando d'impiccarsi con il cordone ombelicale. Fino ai 15 anni è un'eccelsa mente matematica, ma a 16 anni non lo è più e inizia a dedicarsi sporadicamente alle materie letterarie che poi abbandona per pigrizia. Sempre per amor dell'ozio si iscrive alla facoltà di Filosofia (Federico II) e completa la Specialistica alla tenera età di 29 anni con la tesi "Nietzsche e il nichilismo". Nel mezzo del cammin della sua vita incontra Emilio Fabozzi, dopo un tris di vino viene assunto per curare la rubrica di scommesse Febbre di Snailand (in collaborazione con Massimiliano Bocchino). Dal marzo 2013 si occupa anche di sport seguendo le fantastiche avventure del Benevento Calcio. Scrive di musica letteratura ed eventi culturali, adora suonare lo strumento ed è contrario a qualunque forma di lavoro (soprattutto se sottopagato).

Benevento – Juventus termina 2 – 4, in una partita pirotecnica e densa di emozioni, combattuta in maniera eccelsa dai sanniti, che hanno regalato spettacolo e hanno tenuto testa almeno fino all'82' contro una compagine che non ha bisogno di presentazioni, ma che di certo non ha disegnato un buon calcio sul rettangolo da gioco. I tifosi bianconeri infatti hanno dovuto aspettare e sospirare...
Il Benevento perde anche con il Cagliari, 1 – 2 è il risultato pesante come un macigno da 1000 mila tonnellate che matura negli ultimi minuti di gara. Episodi? Meglio non parlarne...   Se la sfortuna avesse una formula specifica di sicuro la costante vettoriale sarebbe X + Benevento – 1, ma sia ben chiaro, soltanto nella formula applicata alla stagione di Serie A 2017 – 2018. E sia ben...
Domenica, 18 Febbraio 2018 21:25

Orgasmo multiplo Giallorosso

Scegliete di andare a vedere il Milan, scegliete l'Inter, o tifate per altri 20 anni la Juventus nell'attesa di marcire sperando che vinca la Champions League... Non ci siete neppure vicini lontanamente a provare delle sensazioni. Scegliete il Napoli e sognate lo scudetto aspettando il ritorno di Maradona, scegliete l'Inter e godetevi un sano ed equilibrato masochismo isterico. Scegliete la Roma...
Gianfrancesco Cataldo, vincitore nel 2016 della XVII edizione Musicultura con il brano "Marta", si prepara a scalare le classifiche con il suo primo album “Portafortuna”, in uscita nei prossimi giorni ma già reperibile su spotify (clicca qui e ascolta in anteprima).  Figlio di Rino Gaetano e diretto discendente di Daniele Silvestri, la giovane promessa di San Giorgio del Sannio (BN) lancia...
(Intervista villanzona)   Mai Stati Lì è uno dei programmi ironici più seguiti nel Sannio e non solo, un programma sportivo che dal gennaio 2012 racconta ogni lunedì su Radio Città tutte le peripezie del Benevento Calcio per chi (come dice sempre Gerardo) ha contratto questa piacevolissima malattia giallorossa e anche per tutti gli appassionati e le appassionate di sport. Un organico in...
Che i giallorossi fossero un popolo sportivo e leale, questo è risaputo, come è conosciuto che amano prendersi in giro per sdrammatizzare sulla situazione attuale del Benevento in Serie A.  Scherza sul web l'artista locale Mi Ghé, in arte Miguel Españuol e nonostante l'ultimo posto in classifica della compagine sannita, dedica una canzone a Coda, Brignola e Viola nella speranza che porti...
Martedì, 23 Gennaio 2018 13:39

Futurismo Giallorosso

(Riassunto delle puntate precedenti)   Il Benevento stecca la sua prova di forza a Bologna e ciò che rimane è solo il giallorosso nel settore ospiti. Quello che doveva essere un match a trazione under 1,5 diventa una partita senza soluzioni, dal perfido esito in un incredibile 1 + Over 2,5 + No Gol, con i giallorossi troppo impegnati a non rientrare in partita dopo la prima mezzora e i...
Benevento – Sassuolo 1 – 2. Nella conferenza stampa post gara Mister De Zerbi si assume tutte le responsabilità della sconfitta, analizzando la situazione con lucidità “non mi sembra sia questione di impegno o menefreghismo, ma di altro probabilmente, per togliersi la maglia o per fare le valige, ci dev'essere dell'altro”. Poi aggiunge “andare col freno a mano tirato o fare qualche...
Lunedì, 20 Novembre 2017 02:13

Tranquilli, ci pensa Ibrahimović!

...
Benevento – Sassuolo termina 1 – 2. Ancora una tragica sconfitta negli ultimi minuti di gara e il Benevento diventa la codalista più famosa d'Europa con esito meritato, superando il peggior avvio di campionato di tutti i tempi, detenuto dal Manchester United con 12 sconfitte consecutive.    Tante le emozioni al Ciro Vigorito, i giallorossi passano in svantaggio, recuperano, rimangono in...
Pagina 1 di 34
ORA ON-LINE: 85

 
pennagrafica