Luca Mirra Scritto da 
8 giugno 2017 ore 22:30 triplice fischio del signor Pasqua, Benevento Carpi termina 1 – 0: Lo Stregone è in Serie A
 
I Giallorossi compiono l'impresa eroica, è diventano la prima matricola in assoluto a saltare saltare saltare dalla Serie B alla Serie A: LEGGENDARI!
 
È festa grande a Benevento, la città conquista un sogno mentre era immersa in un altro sogno, e così tra stanze oniriche lo Stregone si risveglia oggi nella massima Serie, dopo una stagione leggendaria, da fantascienza, un inizio strabiliante tra le prime posizioni, una morte parziale lungo il cammino, e la rinascita dopo il 4  - 1 a Cesena, come l'araba fenice; e poi il volo inarrestabile fino alla serie A!
 
Lacrime di gioia, festeggiamenti selvaggi, una città incredula e paralizzata dalla folla, che si era catapultata in strada già nelle prime ore di ieri, la profezia del perfido Criscitiello prende finalmente forma, “il Benevento è il nuovo Sassuolo” tuonava il lupacchiotto a inizio stagione: no caro Crisci, il Benevento è Leggendario.
 
Centinaia di auto, caroselli, maschere, trombe, fumogeni la città si colora di giallorosso e sanniti sono pronti a stregare la massima Serie. 
 
Accade tutto al 32' quando Venuti entra nell'area avversaria e scivola sulla linea di fondo pronto a crossare, invece schizza un assist chirurgico e letale, una rasoiata che  Pușcaș sfrutta alla perfezione. Pandemonio di gioia e scossa di magnitudo 29 nei pressi del Ciro Vigorito: Benevento – Carpi 1 – 0: Dio perdona, Pușcaș no!
 
Dopo 87 anni a rincorrere il sogno Serie B, lo Stregone impiega 47 partite per esorcizzare i demoni dei play off e approdare nel calcio che conta. Una città impazzita, un popolo incredulo una situazione irreale, impossibile da descrivere, un presidente Vigorito che fa il giro del campo acclamato dai suoi tifosi, e che nel post gara già era in procinto di organizzare la squadra che andrà a lottare tra le grandi.
 
Sveglia Benevento: lo Stregone è in serie A, e l'impresa è stata LEG-GEN-DA-RIA!
Letto 212 volte

FEBBRE DA SNAILAND

ORA ON-LINE: 160

 
pennagrafica