Venerdì, 09 Giugno 2017 14:34

Nicolas Viola è un vero Rock N Rolla

Luca Mirra Scritto da 
Intervista breve a Nicolas Viola, centrocampista del Benevento Calcio.
 
-Quando qualcuno si  chiede: 'Cos'è un Rocknrolla?' io glielo dico. Non è solo tattica, allenamento e corse in ospedale dopo le mazzate prese nelle partite. Oh no, è molto di più amico mio. Piace a tutti la bella vita e la Serie B: qualcuno vuole i soldi, qualcun altro la fama, altri i gol, godere sotto la curva o il potere. Ma un rocknrolla... oh è diverso... perché... perché un vero rocknrolla, vuole tutto!- 
 
Si potrebbe sintetizzare così il pensiero del centrocampista numero 35 del Benevento Calcio, una roccia che in campo tiene duro, lotta, e si prende un sacco di mazzate dagli avversari, ma lui rimane immune, saldo e composto nel proprio ruolo. L'abbiamo potuto ammirare ieri in Benevento – Carpi finale di Play Off Serie B, terminata 1 – 0. 
Al 15' minuto del primo tempo, la sua maglia era già irriconoscibile, sporca di calcio puro. Ho fatto quattro chiacchiere con lui dopo la gara, a promozione ottenuta, scoprendo con gran piacere che Nicolas Viola è un vero Rock N Rolla.
 
Quali sono le sensazioni di questa splendida impresa?
Dovevamo fare la partita per vincerla. Un mix di emozioni che è impossibile descrivere, adesso ci godiamo la festa. Dedico la vittoria alla gente di Benevento, a Ciro Vigorito, che il suo sogno era quello di vedere il Benevento in Serie A, e Oreste Vigorito c'è riuscito insieme a noi, insieme a Carmelo Imbriani, insieme a chi non c'è più, insieme a questo pubblico fantastico fantastico, e naturalmente insieme allo staff tecnico al mister.
 
Hai il tatuaggio dei Rolling Stones, ti piacciono i Rolling Stones?
Si, ma non riesco ad andare a vederli a Lucca perché siamo in ritiro.
 
Che musica ascolti oltre ai Rolling Stones?
I Pink Floyd, Jimmy Hendrix, gli Who...
 
Qual è il tuo album preferito dei Pink Floyd?
Dark Side...
 
Il primo album dei Pink Floyd ti piace?
Quale quello con Syd Barrett? No, non l'ho ascoltato ma domani lo compro.
 
Oggi in campo t'hanno massacrato!?
Meglio così vuol dire che do fastidio, ce le prendiamo volentieri le “mazzate”.
 
Qual è la squadra di serie B che ti ha fatto più paura sul campo?
Il Perugia era un ottima squadra, però se noi giocavamo da Benevento non avevamo paura di nessuno... Il Benevento mi ha entusiasmato.
 
 
 
*Foto di IAMCALCIO per gentile concessione di Maurizio Morante. Grazie Mille.
Letto 1387 volte

Video

FEBBRE DA SNAILAND

ORA ON-LINE: 157

 
pennagrafica