Agricoltura naturale, condivisione e inclusione: sono i tre punti salienti su cui si fonda il progetto di autoproduzione di comunità “I Luoghi del Grano”, lanciato dalle associazioni “Ecopotea” e “Al Centro dei Ragazzi”

Un progetto in cui le famiglie e i consumatori partecipano alla produzione agricola condividendo il rischio del raccolto assieme ai contadini, ottenendo prodotti naturali e campagne senza veleni. E, al contempo, persone svantaggiate, escluse dal mondo del lavoro da sistemi di produzione iniqui, insostenibili e antisociali, trovano in quest’economia alternativa, equa e circolare, soddisfazioni e spazi altrove negati. Testimoniando la possibilità di una felicità diffusa che non è poi così irraggiungibile.

Il progetto “I Luoghi del Grano” è finanziato dalla Regione Campania con risorse del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.