Interrompono la messa della Domenica delle Palme per contestare la chiusura di scuole, teatri, cinema, luoghi di cultura e aggregazione: «Mentre in questo luogo sacro viene messo in scena lo spettacolo della fede, fuori lo spettacolo della vita viene interrotto da troppo tempo. Ma è grazie alla libertà di fare cultura se esiste la libertà di culto: libertà di culto, libertà di cultura», hanno dichiarato gli attivisti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.